Bloccati i magazzini Amazon di Milano e Origgio


amazon-bloccata
image-49997
ai magazzini Amazon di ed Origgio, mercoledì 28 Giugno.
Lavoratori e lavoratrici, appoggiati dalla , sono davanti ai cancelli dall’alba e bloccano l’uscita delle merci.

Chi lavora per l’azienda appaltatrice RPost ha ora un contatto da postino privato, il sindacato chiede di trasformarlo nel contratto nazionale trasporto merci. Non solo, la mobilitazione chiede il rispetto dei diritti dei lavoratori, degli orari, delle pause e il pagamento degli straordinari.

Amazon e RPost deridono i lavoratori in sciopero, e non danno risposte.

Ci racconta la mobilitazione dai cancelli dei magazzini Amazon di Milano Luca Stanzone, delegato sindacale CGIL Ascolta o scarica

da Radio Onda d’Urto

Pubblicato da Matteo, il 28 giugno 2017 alle 11:24