Siria – SDF: Tabqa sarà consegnata all’Assemblea Civile


mrk-12-05-2017-qsd-tabqa-aciklamasi-manset-700x325
image-48413
TABQA –Le Forze Democratiche Siriane (SDF) hanno rilasciato una dichiarazione nel centro della città di Taqba, che è stato liberato da Daesh. Le SDF hanno annunciato che la città di Taqba sarà consegnata all’Assemblea Civile e la diga servirà tutta la Siria.

Il comando delle Forze Democratiche Siriane (SFD) hanno fatto una dichiarazione sulla liberazione della città di Taqba e della diga Eufrate (Tabqa) La dichiarazione, che è stata rilasciata nel centro della città di Taqba, sottolinea che l’operazione per liberare la città di Tqaba è stata lanciata la sera del 21 Marzo in collaborazione con le loro forze e le forze della coalizione internazionale, e essi sono entrati a est della diga con una  pianificazione estesa e intensa.

Nella dichiarazione è stato affermato quanto segue:

“Siamo grati alla popolazione di Tabqa per essersi schierati con i nostri combattenti durante la liberazione della città, e intanto facciamo appello ai giovani della regione di unirsi alle nostra forze e a organizzarsi per difendere la regione. Vorremmo anche ringraziare le forze della coalizione internazionale per la forte partecipazione nell’operazione per liberare Taqba.

Stiamo annunciando all’opinione pubblica che dopo che la città sarà ripulita dai resti dell’operazione dalle mine, noi gireremo l’amministrazione della città di Tabqa all’ Assemblea Civile e servizi di sicurezza saranno forniti dalle unità di difesa sotto l’assemblea.

L’istituzione nazionale della diga dell’Eufrate è una istituzione nazionale della Siria e noi annunciamo che questa istituzione servirà tutto il territorio della Siria. Salutiamo i caduti eroici dell’operazione Tabqa e dedichiamo la vittoria ai martiri di Tabqa e Qereçox, e a tutti i combattenti per la libertà”.

Sujin

da ReteKurdistan

L’articolo

Pubblicato da Matteo, il 15 maggio 2017 alle 11:19