Nuova occupazione studentesca. Nasce ZIP!


12358311_10153780739062964_1298621922_n
image-40721
Oggi un nuovo spazio è libero a Milano, in via San Calocero 8. All’interno di una metropoli devastata e saccheggiata dalla grande opera di Expo2015, la RETE STUDENTI MILANO torna nel centro della città, a un anno e mezzo dallo sgombero di ZAM in via Santa Croce.
ZIP vuole essere punto di riferimento per gli studenti che sono propulsione di una partecipazione reale e dal basso, studenti che non si arrendono agli attacchi repressivi e alla devastazione della Buona Scuola ma si riprendono il centro per costruire le lotte studentesche.
Nella giornata in cui gli studenti hanno ricordato piazza Fontana e le stragi di stato del passato e del presente hanno anche aperto un luogo di discussione e di conflitto all’interno delle contraddizioni della metropoli.
Ecco che, a neanche a una settimana di distanza dall’occupazione di sette giorni al liceo Agnesi contro la “buona scuola”,  studentesse e studenti si fanno spazio!

Di seguito il comunicato degli studenti:

Perché questa occupazione?
In una città, l’esistenza di luoghi di aggregazione e di socialità è fondamentale per favorire la partecipazione e il confronto tra tutti i cittadini
Cittadini che dovrebbero essere protagonisti diretti della gestione degli spazi presenti nella loro metropoli, capace di trasformarsi superficialmente con grandi opere di cementificazione per grandi eventi, ma che in profondità rimane sempre più estranea a chi la abita.
Con la realizzazione di Expo 2015, siamo stati spettatori attivi di un’azione di disinfestazione urbana; immobili e spazi occupati sono stati sgomberati perché colpevoli di intaccare l’immagine della cosiddetta città-vetrina, scintillante e pulita, prerogative considerate necessarie per l’attuazione della “grande opera”.
Noi, come studenti medi, riteniamo che la concretezza di una città ricca di realtà autogestite e partecipate dal basso, debba essere in primo piano, poiché è proprio da queste che derivano la sensibilizzazione, l’informazione e lo scambio di opinioni, obiettivi principali delle attività politiche che portiamo avanti.
Abbiamo scelto di tornare ad agire nel centro di Milano, con lo scopo di coinvolgere studenti e giovani nel rivitalizzare quello che è il cuore della nostra città informando e informandoci, attraverso il confronto tra di noi e con le realtà presenti sul territorio.
Nasce ZIP, spazio occupato e autogestito dai ragazzi di Rete Studenti Milano, cerniera aperta su una nuova città, la nostra e di coloro che la parteciperanno.
All’interno di questa realtà appena nata saranno intrapresi diversi percorsi, che toccheranno i temi più sensibili riguardanti gli studenti e l’attualità, attraverso momenti di dibattito e assemblee di autoformazione, che contribuiranno a creare percorsi politici sempre più solidi e partecipati.
Verranno proposti inoltre anche momenti di socialità, sempre finalizzata alla formazione di pensieri critici e allo sviluppo di differenti punti di vista.
Vi invitiamo a venire a trovarci in Via San Calocero 8.
Rete Studenti Milano

Pubblicato da Gilvia_ZAM, il 11 dicembre 2015 alle 13:53