Wiola si presenta. Qualche riflessione sulle politiche di decoro urbano


La comparsa di Wiola in città stimola il dibattito a proposito di writing, sicurezza e decoro urbano. Era il 3 Maggio 2015, due giorni dopo i fatti del Primo Maggio NoExpo, quando in città scesero in piazza migliaia di persone sotto la parola d’ordine “Nessuno tocchi Milano”. Furono ripulite tutte le scritte fatte due giorni […]

Pubblicato da Matteo, il 14 giugno 2017 alle 12:46

Italiani


  Ci sono un italiano, un albanese e un marocchino. Sembra l’inizio di una barzelletta, e invece succede davvero: arrivano una sera allo Sportello Legale del Naga tre tamarretti, un po’ sbruffoni, un po’ intimiditi; non sanno se dare del “tu” o del “lei”, ed entrando se la cavano con un “salve”. Il più grande […]

Pubblicato da Dave, il 13 giugno 2017 alle 18:02

Wiola si presenta alla città! – A proposito di writing, decoro e legislazione repressiva


“Ma chi è Wiola?”. Questa la domanda che in molti si facevano a Milano da qualche giorno. Ieri finalmente, dopo essere stata vista il 10 Giugno presso i giardini Baden Powell, Wiola si è presentata alla città. Wiola è una ragazzina simpatica che ama i muri colorati e ieri in Darsena ci ha tenuto a […]

Pubblicato da Matteo, il alle 08:54

Il mistero di Wiola si colora di nuove tinte, colori e disegni….ma anche di domande


Siamo andati al parco Baden Powell, eravamo lì assieme ad altri ed altre: cercavamo Wiola, abbiamo trovato una consolle, 4 casse, bombolette spray e un cartello simile a quelli appesi dal Comune di Milano su qualche decina di muri, molto meno dei 100 promessi, con la scritta “Muro libero”….ma Wiola li ha rifatti con la […]

Pubblicato da Matteo, il 11 giugno 2017 alle 12:27

Chi è Wiola?


Un piccolo mistero viaggia veloce sul web e sulle pagine Facebook e Twitter da un paio di giorni. E’ fatto di due locandine, la prima in bianco e nero, la seconda a colori. Un presidio o una festa. Di sicuro c’è un luogo: il parco Banden Powell a Milano e un orario: le 14.00. L’evento […]

Pubblicato da Matteo, il 9 giugno 2017 alle 10:12

ZAM – Via Olgiati a 4 anni dallo sgombero “urgentissimo”: degrado e abbandono!


Fa male. Non possiamo negarlo. Fa male vedere lo stato di completo abbandono in cui versa quello che era stato il centro sociale ZAM di Via Olgiati 12 a quattro anni dal suo sgombero avvenuto il 22 Maggio 2013. Uno stato di degrado forse peggiore di quello trovato dagli attivisti che lo occuparono nell’ormai lontano […]

Pubblicato da Matteo, il 31 maggio 2017 alle 09:07

ZAM, la resistenza non si processa! Presidio @ Tribunale di Milano (6 Giugno, ore 9)


Ai barricaderi di tutti i tempi, la repressione del quotidiano. 22 Maggio 2013, Milano. Cronache di un processo contro i compagni e le compagne del centro sociale Zona Autonoma Milano. Tanti di noi ricordano ancora perfettamente l’intensità della giornata del 22 Maggio 2013. Una giornata passata a difesa del nostro centro sociale, a difesa della […]

Pubblicato da Matteo, il 29 maggio 2017 alle 12:00

No One Is Illegal / Nessuna persona è illegale – Fotogallery


Centomila persone e tantissime realtà sono scese per le strade di Milano per l’accoglienza, contro la Minniti-Orlando e la Bossi-Fini, all’insegna dell’antirazzismo, affermando che nessuna persona è illegale.   I momenti più significativi lungo il percorso del corteo. pic by Barbara Raimondi

Pubblicato da barbara raimondi, il 21 maggio 2017 alle 20:39

Il 20 Maggio scenderemo in piazza perché… – #NoOneIsIllegal


Il 20 Maggio scenderemo in piazza, perché il rispetto della dignità dell’essere umano viene prima della “legalità” e del “decoro urbano”. Indosseremo le coperte termiche che avvolgono i “salvati” prima che vengano nascosti/occultati tra le mura e le sbarre di spazi fatti e pensati per recludere e non per accogliere. Saremo in piazza anche per […]

Pubblicato da Matteo, il 20 maggio 2017 alle 11:07

Trasferimento di Città Studi? No grazie! – Manifesto per Città Studi


Dopo le iniziative degli ultimi mesi [1, 2, 3] per contrastare il progetto di spostamento di Città Studi nell’ex-area Expo ecco un vero e proprio “Manifesto per Città Studi” promosso da quei soggetti che si stanno organizzando le battaglie per salvaguardare il quartiere. Noi, cittadini, studenti, lavoratori, ricercatori, riuniti nell’Assemblea di Città Studi, coordinamento dei […]

Pubblicato da Matteo, il 18 maggio 2017 alle 09:19